Calcolo Pensione Settore Spettacolo

Calcolo Rata e Decorrenza Pensione
SETTORE SPETTACOLO

  • Pagina dedicata alla richiesta di calcolo della rata e della/e decorrenza/e della pensione sulla base delle norme attualmente in vigore

  • Un consulente elaborerà una relazione scritta dettagliata derivante dai dati forniti e dall’analisi della storia retributiva a contributiva dell’Assistito/a

  • Sulla base dei dati e dei documenti forniti dall’Assistito si procederà alla sistemazione del fascicolo previdenziale valorizzando/inserendo i periodi di contribuzione eventualmente non presenti e le maggiorazioni contributive

  • Verranno indicate tutte le possibili decorrenze, passate e future sulla base delle norme in vigore al momento della simulazione individuando la migliore soluzione quantitativa e qualitativa per la valorizzazione della contribuzione presente in estratto

  • Verrà calcolata la rata mensile pensionabile lorda alla data dell’ultimo contributo presente in estratto contributivo

  • Verranno fornite indicazioni circa l’andamento contributivo e retributivo da tenere fino al momento del pensionamento per migliorare la prestazione pensionistica e comunque per non peggiorarla

  • Al Collaboratore, per ciascun calcolo, sarà addebitato, sulla scheda di produzione, la somma una tantum pari a € 40 (oltre IVA 22%) che saranno compensati con la produzione dei rimborsi del Patronato previsti nell’anno solare successivo tra Maggio e Luglio

  • il prezzo al pubblico consigliato è di € 90-100 (oltre IVA 22%)

  • nel caso in cui l’Assistito dovesse richiedere un ulteriore approfondimento sarà possibile prenotare una video call della durata di 20 minuti con il Consulente incaricato inviando una mail. In tal caso vi sarà addebitato secondo le modalità sopra descritte un ulteriore importo di € 15 (oltre IVA 22%)

  • Nel caso in cui il Consulente incaricato riesca a individuare una soluzione di pensionamento non individuata da altri tecnici fino a quel momento o nel caso in cui riesca a individuare una soluzione di pensionamento che procuri un guadagno certo all’Assistito si suggerirà al Collaboratore di affidare la gestione della pratica alla Società di Servizi interna al gruppo

  • La Società si farà contrattualmente carico della gestione amministrativa della pratica e di tutti gli oneri professionali necessari per raggiungere l’obiettivo indicato garantendo il pagamento di eventuali parcelle professionali e senza che all’Assistito venga o possa mai essere addebitato nulla

  • L’Assistito a conclusione della pratica, e solo in caso di esito positivo della stessa, pagherà alla Società incaricata la percentuale o il forfait contrattualmente stabiliti in sede di consulenza

  • Della parcella incassata, al Collaboratore sarà retrocesso il 50% al netto delle spese

  • Gli storni al Collaboratore sono contestuali all’incasso della parcella

Calcolo Pensione Settore Spettacolo

Possono richiederlo tutti i lavoratori iscritti al Fondo PALS (ex ENPALS) dell’INPS.
Analisi storia contributiva con proposte finalizzate alla sistemazione del fascicolo previdenziale. Calcolo anzianità contributiva, Calcolo decorrenza pensione, Individuazione sistema di calcolo pensione, Calcolo rata pensionabile lorda, Calcolo eventuali maggiorazioni contributive.

DOCUMENTI OBBLIGATORI DA PRODURRE:

1. Scheda Censimento Dati
2. Mandato di Patrocinio liberatoria privacy sottoscritti e documento di identità
3. Estratto Conto Certificativo INPS (ECOCERT)
4. Verbale/i di invalidità civile (SE INVALIDITA’ =>74%)
5. Eventuale documentazione riferita a contribuzione non presente nel fascicolo previdenziale
6. Documentazione contribuzione in altre gestioni e/o estera (se presente)
7.  MANDATO PATRONATO
8. LIBERATORIA PRIVACY PATRONATO

Richiesta Consulenza Pensione Settore Spettacolo

Inviaci tutta la documentazione alla seguente e-mail: